X
 Torna ai prodotti

Grandi Capitani

Simboli per sempre
Francesco de Core

O capitano, mio capitano, scriveva in versi l’immaginifico Walt Whitman ripreso dai giovani poeti dell’Attimo fuggente.
Laddove il calcio è paradigma della vita, esiste un centro di gravità che coagula, risucchia inevitabilmente passioni, responsabilità e cicliche pulsioni dall’alto al basso e viceversa.

Il capitano.L’uomo della fascia. L’uomo della parola. L’uomo che ci mette la faccia. E si gioca pure la reputazione, e non soltanto nei canonici novanta minuti.

In edicola da Venerdì 25 a Domenica 27 Novembre

OMAGGIO

Solo in edicola