Sunday 20 September 2020
Prima Pagina

De Laurentiis jr e il trucchetto dei punti patente

Leandro Del Gaudio
Sei punti recuperati sulla patente e qualche telefonata con un soggetto che da anni era al centro delle indagini della Procura di Napoli. Un corso abilitante per la patente ritenuto sospetto (anzi: falso) da parte degli inquirenti e quelle conversazioni che finiscono agli atti dell'inchiesta sulla Motorizzazione civile di Napoli. Sono i punti che vedono coinvolto Edoardo De Laurentiis, figlio del presidente del calcio Napoli, che viene indicato tra i beneficiari di un sistema messo in piedi da Ciro Leva, indagato numero uno nelle indagini sulle patenti facili.


Per continuare a leggere l'articolo, l'edizione de Il Mattino dalla mezzanotte e tutte le edizioni del giornale, attiva subito la promozione.

Leggi Subito