Friday 14 August 2020
Prima Pagina

Il Mezzogiorno e l'egoismo del sindaco Sala

Massimo Adinolfi
Beppe Sala non si ferma. Se gli nominano il Mezzogiorno, il divario fra Nord e Sud, e l'esigenza di politiche nazionali volte a ridurre le disuguaglianze fra le diverse aree del Paese, il sindaco di Milano la mette subito giù dura: non se ne parla nemmeno. Anche solo parlarne deve apparirgli un affronto allo straordinario dinamismo di Milano e della Lombardia.
Beppe Sala no, non si ferma, non è il tipo da fermarsi.


Per continuare a leggere l'articolo, l'edizione de Il Mattino dalla mezzanotte e tutte le edizioni del giornale, attiva subito la promozione.

Leggi Subito