Thursday 28 May 2020
Prima Pagina

Bolsonaro, il ras negazionista nel Brasile inghiottito dal virus

Marco Ciriello
Il Brasile dell'era di Jair Bolsonaro sembra seguire l'andamento dei colpi di scena delle serie tivù americane. Ogni giorno (o puntata) c'è una sua dichiarazione che, bordeggiando l'assurdo e dimenticando la saggezza richiesta in una pandemia, stupisce, e sempre in peggio: un ministro che si dimette, un governatore che protesta, una inchiesta che parte, un incendio che consuma l'Amazzonia, mentre si consumano contagi e morti da Covid-19.


Per continuare a leggere l'articolo, l'edizione del Messaggero dalla mezzanotte e tutte le edizioni del giornale, attiva subito la promozione.

Leggi Subito